Pendola, Marinette

Persona

Nasce a Tunisi da genitori di origine siciliana. Vive a Bologna, è stata docente di lingua e letteratura francese e fa parte del gruppo di lavoro "Progetto della memoria", istituito dall'ambasciata italiana a Tunisi negli anni Novanta, cui sono legate numerose pubblicazioni, tra cui L'alimentazione degli italiani di Tunisia (Tunisi, Finzi, 2005), Gli Italiani di Tunisia. Storia di una comunità (Editoriale Umbra, 2007). I suoi studi hanno ispirato anche La riva lontana (Sellerio, 2000), romanzo autobiografico che ripercorre un'infanzia tunisina nel periodo coloniale. Per Arkadia Editore ha pubblicato La traversata del deserto (2014), che rievoca il ritorno degli emigrati dalla Tunisia all'Italia, e L'erba di vento (2016), storia potente di una donna che non si sottomette alla convenzioni del suo tempo. È attualmente in libreria con il suo nuovo romanzo, Lunga è la notte (Arkadia, 2020).

Bibliografia

La riva è lontana, Sellerio, 2000

L'alimentazione degli italiani in Tunisia, Finzi, 2005

Gli italiani di Tunisia. Storia di una comunità, Editoriale Umbra, 2007

La traversata del deserto, Arkadia, 2014

L'erba di vento, Arkadia, 2016

Lunga è la notte, Arkadia, 2020