Harmel, Mohamed

Persona

Nipote omonimo di uno dei fondatori del Partito comunista tunisino, è scrittore, architetto e ricercatore in filosofia e letteratura presso l'Istituto superiore di Scienze umane di Tunisi (ISSHT). Il suo romanzo d'esordio, l'onirico Sculpteur de masques, lo ha portato a vincere nel 2013 il Premio Comar découverte. Nel 2016 ha pubblicato Les rêves perdus de Leyla, romanzo in cui narra i sogni spezzati della gioventù tunisina.

Bibliografia

In costruzione