Santuario di Santa Maria delle Grazie

Piazza Santuario, 4, Grazie di Curtatone, MN

Il Santuario di Santa Maria delle Grazie, a poca distanza dalla città, venne edificato per volere di Francesco Gonzaga come voto per la cessata epidemia di peste del 1399. Si trova in una posizione elevata sopra il canneto del Lago Superiore. Fu progettato da Bartolino da Novara; i lavori iniziarono nel 1399 e la chiesa venne consacrata nel 1406. L'edificio, di stile gotico lombardo, ha un'ampia navata a tre campate quadrate coperte da volte a crociera, affrescate con motivi floreali. Attorno al 1520 frate Francesco da Acquanegra fece innalzare un'impalcatura lignea lungo le pareti della navata, luogo destinato ad ospitare ex-voto e ricordi di miracoli: statue polimateriche eseguite con tecniche e materiali poveri e collocate entro nicchie, ed elementi in cera applicati al sostegno ligneo a formare festoni. Parte di questo tesoro anche diciassette guerrieri armati dei Missaglia, ora esposti nel Museo Diocesano in piazza Virgiliana.
All'interno del Santuario si possono ammirare alcuni interessanti dipinti di Lorenzo Costa il Giovane ("Il Martirio di S. Lorenzo"), di Bazzani, di F. Bonsignori, oltre all'immagine della Madonna delle Grazie di uno sconosciuto autore quattrocentesco. Dalla volta del soffitto pende un coccodrillo imbalsamato ed incatenato al quale la fantasia popolare ha attribuito varie leggende.
Ogni anno il 15 d'agosto si svolge la fiera della Madonna delle Grazie, istituita nel 1563, che ospita il concorso internazionale dei Madonnari.
On a raised area above a bed of reeds of the Upper Lake (Lago Superiore), not too far away from Mantova, rises a sanctuary build for Francesco Gonzaga as a vow for the ending of the 1399 plague.
At around 1520, friar Francesco da Aquanegra decided to rise a linear frame structure along the walls of the aisles which now host ex-vows and mementoes of miracles: statues made of different and often poor materials, made with several techniques and all located into little open box area. Part of this treasure is the seventeen Missaglia Army Soldier now exhibited at the Museo Diocesano in Piazza Virgiliana.
In the Sanctuary you can also admire some interesting paintings belonging to: Lorenzo Costa the Young (Il martirio di S. Lorenzo - The martiry of S. Lorenzo), Bazzani, F. Bonsignori, as well as the painting of Madonna delle Grazie by a fourteen hundred century unknown painter.
From the vaulted roof leans a stuffed and chained crocodile, to which locals has addressed many different stories.
Every year on the 15th of August there is a Feast of Madonna delle Grazie, initiate in 1563 which host the international event of Madonnari.

Sito del Santuario di Santa Maria delle Grazie:
http://www.santuariodellegraziecurtatone.it/santuariodellegraziecurtatone/Home.html