06/09/2001

VERGILIUS - VIRGILIO

2001_09_06_039

Sui passi di Virgilio


Poema e musica




Racconta Svetonio che Nerone cantava e mimava in scena la morte di Turno, l'eroe latino simbolicamente sacrificato alla fine dell'Eneide. In ogni tempo la fantasia dei musicisti fu fortemente sollecitata dal poema epico virgiliano; in particolare da tre situazioni salienti: la fine di Troia; l'amore e la morte di Didone; l'amicizia e l'eroico sacrificio di Niso e Eurialo. Rivisitiamo quei luoghi di altissima poesia con letture, traduzioni e interpretazioni musicali storiche. In collaborazione con l'Accademia Nazionale Virgiliana.
 Marinella Pennicchi: soprano; Enrico Gatti: violino barocco, Sara Dieci, cembalo; Elena Bittasi: lettrice; Claudio Gallico: direttore artistico.
 
 Navigazione sul lago per raggiungere la Corte Virgiliana (offerta al pubblico del Festival dalla Società Motonavi Andes-Negrini): partenza alle ore 19.30 dal pontile Andes - Lago di Mezzo con la motonave Andes 2000. Il ritorno è previsto intorno alle 22.30.


English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati

1Enti correlati