09/09/2001 - Passioni

PASSIONI


2001_09_09_159

«I miei libri / che non sanno che io esisto / sono parte di me...» (Borges)
. Quattro autori italiani e i libri da loro amati presentati da Bruno Pischedda, critico letterario e giornalista.
 
 Andrea Camilleri propone al pubblico del Festival lo scrittore siciliano Antonio Pizzuto, una delle figure più eminenti e meno conosciute dell'avanguardia italiana, che con opere come "Ravenna", "Paginette", "Ultime e penultime" ha realizzato quei principi linguistici mai realmente seguiti da Marinetti e dagli altri futuristi.


English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati