04/09/2003

Ambrogio Borsani e Anna Vivarelli

2003_09_04_020

Perché accontentarsi di un solo significato quando basta un pizzico di fantasia per far nascere da una parola tante altre parole? A volte è sufficiente mandare una lettera «in vacanza» e... oplà!, tutto cambia. Con l'aiuto di due «specialisti» di giochi di parole e scambi di lettere - Ambrogio Borsani ("La casa Asac") e Anna Vivarelli ("Piccole storie matte") - tutti possono inventarsi rime e storielle, forse un po' strampalate, ma sicuramente irresistibili.


English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati

1Enti correlati