04/09/2003

DIRE FARE POESIA IMMAGINARE


2003_09_04_024

dai 6 agli 8 anni


Evento ripetuto


Fare poesia con i bambini e i ragazzi è un gioco? Certamente è un «mettere in gioco» parole e cose, pensieri, emozioni e i sentimenti di sempre, alla ricerca di significati e risultati nuovi e insoliti: in quell'età in cui si «gioca» ancora ad essere esploratori e sperimentatori del reale. Con proiezione di video di poesia.



English version not available

Italiano

L'evento inizia con la domanda principale lanciata dal poeta Pietro Formentini: «che cos'è una poesia?». A questo proposito uno dei bambini partecipanti risponde che la poesia è un insieme di parole che esprime quel che pensiamo. Il poeta coinvolge i ragazzi leggendo delle poesie e facendoli lavorare con la fantasia per costruire delle rime, poi riprende il discorso con un esempio: l'arancio rappresenta il tramonto e la mela rappresenta l'alba. Alla fine dell'evento Pietro Formentini mostra un video che contiene due storie, espresse attraverso la poesia.

1Persone correlate

1Luoghi collegati

1Enti correlati