06/09/2003

MACBETH ALL'IMPROVVISO


2003_09_06_152

Evento ripetuto

Di Gigio Brunello e Gyula Molnar

dramma in due atti per burattini liberamente tratto da William Shakespeare



Due atti speculari: gli stilemi della Commedia dell'Arte, che governano la prima parte, nel secondo sono rovesciati. Il linguaggio del burattino e della maschera sono ora al servizio del terribile dramma. Il primo a farne le spese sarà il burattinaio, il re Duncan che sta in baracca. Un teatro nel teatro che oltre a raccontare nuove e vecchie trame rivela straordinarie potenzialità espressive del mondo dei burattini.


English version not available

Italiano

E se i burattini diventassero più reali delle più affascinanti riflessioni pirandelliane? Se la commedia dell'arte deflagrasse per cedere il posto a uno dei maggiori drammi di William Shakespeare? Ipotizziamo che su di uno stesso palco possano muoversi Colombina e le sorelle di Lady Macbeth: l'effetto sarebbe sicuramente stridente e ardito. Nuovo. Spiazzante. Forse per questo possiamo spiegarci la grande affluenza di pubblico per questo evento e la quasi totale assenza di bambini alla rappresentazione.

1Luoghi collegati

2Rassegne e temi correlati

1Enti correlati