10/09/2005

ATTUALITÀ DELLA MISTICA


2005_09_10_119

In onore della Beata Osanna Andreasi e del cinquecentenario della sua morte, tre autrici si incontrano entrando nel delicato e affascinante territorio della ricerca spirituale più radicale e più spiazzante, qual è quello della mistica, soprattutto di donne. Una storica, una psicoanalista e una filosofa cercano di mettere a fuoco i contributi di pensiero, di pratica politica, di orientamento dell'agire politico che la mistica, di nuovo, può offrire alle crisi del nostro tempo.


English version not available

Italiano

Per celebrare il cinquecentenario della morte della Beata Osanna Andreasi si è tenuto questa mattina un incontro alla Casa della Beata Osanna con la storica Gabriella Zarri, la psicoanalista Erminia Macola e la filosofa Eleonora Graziani. Le esperte sono intervenute a turno sull'argomento approfondendolo ognuna dal proprio punto di vista professionale. Si è cercato di dare una definizione della parola 'mistica', cioè 'incontro con Dio', che si rivela in modo fortissimo provocando nel soggetto un cambiamento radicale. In seguito la Zarri ha ripercorso la storia del misticismo, principalmente quello femminile, soffermandosi sulla sua influenza nella storia, dalle origini fino al Cinquecento, epoca in cui visse la Beata Osanna Andreasi. Dal punto di vista psicoanalitico è stata invece analizzata la necessità di una dimensione mistica nella società moderna come mezzo per combattere il generalizzato 'godimento di sé'; si è riflettuto su come essa influenzi il corpo e possa alle volte essere causa di patologie. L'ultimo intervento è toccato alla filosofa, che, prendendo in considerazione la vita di alcune sante, ha trattato il cambiamento interiore del mistico e il modo in cui poi egli riesce a influire positivamente sul mondo che lo circonda. L'incontro si è concluso con un dibattito tra le relatrici e il pubblico, il quale si è dimostrato molto interessato anche dal punto di vista della relazione tra misticismo e religione.

1Luoghi collegati

1Enti correlati