08/09/2006

BACIO BACI!
 Primo convegno (quasi) scientifico sul «perché ci si bacia»


2006_09_08_069

dai 9 ai 14 anni


Perché ci si bacia? Perché è bello? Perché a volte non è bello? Quanti tipi di bacio ci sono? Come si baciano gli esquimesi? Che cosa succede quando ci si bacia? Come fanno gli animali a baciarsi? Come si fa ad evitare un bacio? Perché ci si può baciare anche con l'apparecchio? Una mattinata interattiva alla scoperta di quello che tutti fanno... ma di cui pochi parlano.


English version not available

Italiano

Baci di prova, finti, posati, rubati, voluti, sfiorati, desiderati, sulla fronte... e poi quello 'vero'. Sono i baci che hanno scandito i minuti in Piazza Virgiliana insieme alla dottoressa Elena Rognoni, al professor Enrico Alleva, alla direttrice di "Witch" Valentina de Poli e a Federico Taddia, simpatico come sempre. Tutti, prima o poi, vivono questa esperienza: è qualcosa di speciale, inspiegabile, particolare che nasce da mille domande e con un vortice di emozioni. Coinvolge due persone, che si piacciono, che si amano, che si vogliono bene. Esiste il bacio per amore, per affetto, per amicizia, per gioco e per divertimento; «È una sorta di palestra» dice Elena Rognoni «ma quelli più attesi sono quelli che costruiscono le storie d'amore». Perché ci si bacia con la bocca? La bocca è formata da tessuto mucoso con infinite terminazioni nervose che permettono di provare sensazioni intense in quanto molto più sensibile della pelle. Fondamentale è anche la saliva, che consente di mantenere le labbra umide in grado quindi di trasmettere maggior piacere. L'intervento dell'etologo Enrico Alleva è risultato particolarmente interessante: come si baciano le tortore, le scimmie, i pappagalli, i ragni e gli orango? I modi variano da specie a specie ma le emozioni rimangono le stesse... Il tutto si è concluso con la lettura delle lettere scritte dalle numerose fan del giornale "Witch" da parte di Valentina de Poli e dalle altrettanto numerose domande del giovane pubblico accompagnate dai divertenti interventi di Federico Taddia.

1Luoghi collegati