08/09/2007

CONCERTO


2007_09_08_168

La performance di Diamanda Galás sarà una serata di canzoni e composizioni, con una selezione di musiche sue e di testi dei poeti Henri Michaux, Cesar Vallejo, Paul Celan, Gerard de Nerval, Aime Cesaire e Adonis (Ali Ahmed Said) ma anche canzoni rese celebri da interpreti come Sofia Leonardou, Marlene Dietrich, Edith Piaf, Jaques Brel, e amanedhes (improvvisazioni vocali originarie di Smirne e cantate da greci, armeni, assiri e turchi) della Galás stessa.



Dal 30 luglio prevendita presso Boxoffice e Ticketone: www.mantova.com; tel. 0376.224599.


English version not available

Italiano

Questa sera il Teatro Sociale era pieno di gente raccolta intorno a Diamanda Galas, le cui canzoni hanno fatto accorrere il pubblico impaziente di ascoltare le sue composizioni influenzate dalle sue origini greche. L'esibizione di Diamanda è andata avanti alternando momenti melodiosi ad altri di rottura creando atmosfere psichedeliche e surreali che lasciano spiazzato l'ascoltatore più inesperto. Rotture forti, decise rese possibili dalla formidabile estensione vocale di questa cantante che riesce a spaziare da toni di basso profondo ad acuti lirici. L'atmosfera era inoltre resa suggestiva dal gioco delle luci che, sulla scena completamente nera, proiettavano fasci luminosi che seguivano l'esibizione di Diamanda Galas. Il pubblico, e questo può forse stupire, era veramente il più vario: dai ragazzi più giovani a signore di tutte le età ed estremamente varie erano anche le opinioni sul concerto; qualcuno ha parlato di 'virtuosismo inutile', altri della straordinaria bravura e capacità della cantante che colpisce comunque con il suo essere fuori dagli schemi a cui siamo più abituati. La risposta complessiva del pubblico è stata comunque molto positiva tanto che Diamanda, dopo due bis, è uscita per una terza volta quando l'evento era dato da molti per terminato. Abbiamo avuto così un'ultima inaspettata esibizione richiesta direttamente da un ammiratore della cantante.

1Persone correlate

1Luoghi collegati