09/09/2007

IL LINGUAGGIO MAFIOSO


2007_09_09_177

Se si vuole davvero capire la mafia basta ascoltare. Le parole sono rivelatrici. Una parola usata al posto giusto ci permette di comprendere se ci troviamo in un ambiente mafioso, se c'è mezza mafia o un semplice ammiccamento. Giuseppe Sottile, già cronista de "L'Ora di Palermo" e autore del romanzo "Nostra Signora della Necessità", presenta alcuni esempi di questo linguaggio mafioso.



L'evento 177 è stato annullato.

English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati