03/09/2008

TUTTA LA VERITÀ SU DI ME


2008_09_03_008

Edoardo Bennato è indiscutibilmente uno dei protagonisti della musica leggera italiana. I suoi album usciti tra gli anni '70 e '80 - "Burattino senza fili" e "Sono solo canzonette" tra tutti -, capaci di interpretare temi anche 'impegnati' con ironia, passione emotiva e secondo un'autentica ispirazione rock, hanno avuto un effetto dirompente. Bennato, con parole e alcune canzoni, racconta la sua singolare vicenda di cantautore cresciuto a Bagnoli, laureato in Architettura e divenuto nel tempo un divo da hit parade.


L'evento 8 ha subito variazioni rispetto a quanto riportato sul programma. Originariamente era prevista la presenza di Aldo Foglia, sostituito successivamente da Paolo Zaccagnini e Massimo Tassi.

English version not available

Italiano

Provocatore ironico e spumeggiante come sempre Edoardo Bennato, si è esibito al Teatro Ariston regalando spunti di riflessione e tante emozioni ad un pubblico entusiasta e caloroso. Prima dell'attesa performance, il noto giornalista e critico musicale Paolo Zaccagnini e l'amico del cantautore Massimo Tassi hanno presentano "Così è se vi pare", la biografia di Edoardo Bennato scritta dal compagno di infanzia Aldo Foglia. La biografia, uscita lo scorso 8 Luglio, vuole essere una «verità sulla vita di Edoardo con aneddoti piccanti » dice Massimo Tassi, un racconto che inizia dall'infanzia nel quartiere napoletano di Bagnoli e ripercorre le tappe più importanti della carriera del musicista intrecciate alla scena politica, sociale e culturale italiana e internazionale. Perché Bennato è anche artista impegnato che grazie a «quel sottile filo di pazzia» come sottolinea Zaccagnini, non prende in giro solo se stesso ma anche il potere in generale. L'evento si è concluso con la nomina ad Ambasciatore del progetto "La collina delle Utopie" di Edoardo Bennato da parte del direttore del Monte Verità di Ascona Claudio Rossetti e con l'ultimo 'pezzo' del cantante, "L'isola che non c'è", fra i suoi più amati successi.

1Luoghi collegati