05/09/2008 - Pagine Nascoste

SHADOW OF THE HOLY BOOK


2008_09_05_PN1615

Evento ripetuto


di Arto Halonen, Finlandia, 2007, 90' versione originale inglese, sottotitoli in italiano. Anteprima italiana


Perché mai alcune delle più potenti multinazionali del mondo si stanno dando così da fare per tradurre il "Ruhnama", l'assurdo libro propagandistico del presidente-dittatore turkmeno Saparmurat Niyazov? C'entra forse il fatto che l'ex-repubblica sovietica è uno dei Paesi più ricchi al mondo di risorse naturali? Quando i libri sembrano avere ormai sempre meno potere o influenza sulla nostra realtà, eccone purtroppo uno che arriva da molto lontano per dimostrarci il contrario. A metà tra un'inchiesta d'assalto alla Michael Moore e un viaggio ai confini del mondo (e dell'economia globalizzata), "Shadow of the Holy Book" è allo stesso tempo l'incredibile storia di un libro e la denuncia dei crimini e delle follie di una dittatura.


English version not available

La tecnologia comanda ormai ogni aspetto della nostra vita, ma, chiunque sia uscito dal Cinema MIgnon dopo la proiezione di "Shadow Of Holy Book" ha cambiato radicalmente idea e ha compreso il potere di un libro. Il protagonista è infatti "Ruhnama", un testo nei fatti propagandistico ma definito sacro dal suo stesso autore, il presidente - dittatore turkmeno Saparmurat Niyazov. Il regista finlandese Harto Halonen nel suo documentario descrive il viaggio di Kevin Frazier attraverso Austria, Stati Uniti, Francia (questo solo per citare alcune delle sue numerose tappe) che mostra il potere di un uomo solo e delle sue idee, della sudditanza ad esse e della fragile forza della morale.

1Luoghi collegati

27Eventi collegati