07/09/2008

SU LUCIANO BIANCIARDI


2008_09_07_212

Romanziere, traduttore, giornalista, Luciano Bianciardi è uno degli intellettuali più importanti e misconosciuti del Novecento italiano. Il suo lavoro per trasformare la cultura ufficiale in una cultura popolare senza intellettualismi, ma non per questo meno profonda e ricca, la precoce disillusione sulle sorti della società del boom e la consapevolezza della sua degenerazione consumistica, ne hanno fatto uno scrittore in controtendenza rispetto al pensare comune del suo tempo. Il figlio Ettore e il critico letterario Gian Paolo Serino ripercorrono l'attività di Bianciardi ponendo in risalto il carattere ancor oggi rivoluzionario delle sue idee e del suo fare cultura.


English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati