11/09/2009 - Pagine Nascoste

LAST WORDS


2009_09_11_PN2230

Evento ripetuto


di Erik Lieshout, Arno Hagers 
 e Reinier van Brummelen, Paesi Bassi, 2008, 59'



Michel Houellebecq, l'autore di "Le particelle elementari", già in passato si era cimentato nella regia, ma l'adattamento del suo stesso "La Possibilité d'une île", è stato il suo primo vero lungometraggio. Questo documentario potente e visionario, realizzato sul set e durante la produzione del film, si confronta con la figura complessa e affascinante di uno scrittore che nel cinema cerca un nuovo modo per esprimere aspetti inediti della propria personalità e visione del mondo. Iggy Pop, ammiratore e a sua volta idolo di Houellebecq, ha contribuito alla colonna sonora di "Last Words" con sette brani realizzati appositamente. 


English version not available

Un Michel Houellebecq in veste di regista alle prese con il suo primo vero lungometraggio, tratto dal suo ultimo romanzo "La possibilité d'une île", in un documentario realizzato sul set del film da Erik Liesshout, Arno Hagers e Reinier van Brummelen. Un'opportunità per gli amanti di uno scrittore (autore di "Le particelle elementari", "L'estensione del dominio della lotta") provocatore e dissacrante, profondamente intimo, che non ha mancato di affidare all'occhio profondo della macchina da presa le riflessioni sui temi a lui cari: l'identità, l'amore, la letteratura.

1Luoghi collegati

20Eventi collegati