08/09/2010

E SULLE CASE IL CIELO


2010_09_08_003

Dai 6 ai 10 anni

Poesie, storie e canzoni di Ferruccio Filippazzi e Giusi Quarenghi


Salire e scendere le scale delle parole è la vita del poeta, dice Gaston. Poeta è chi non ha paura di fare le scale, e chi va su e giù nelle parole, nei loro tanti significati, da quelli che stanno giù, in basso, a quelli che stanno su, in alto, fin sotto il tetto e anche sopra il tetto. Dove a volte il poeta si siede, con le gambe penzoloni, e aspetta la luna. E oggi noi proviamo a fargli compagnia... Uno spettacolo di poesia, in voce e immagini. 


Regia, progetto luci: Piera Rossi; immagini di sabbia: Massimo Ottoni; scene: Giulia Bonaldi.


English version not available

Italiano

Oggi, al Teatreno, si è tenuto l'incontro "E sulle case il cielo" con la compagnia di Ferruccio Filippazzi e Giusi Quarenghi.
In apertura la scrittrice ha spiegato ai bambini presenti alcune frasi del celebre filosofo Gaston.
Ferruccio Filippazzi è entrato in scena cantando una storia ai bambini, accompagnato dalla chitarra, seguito dalle immagini di sabbia di Massimo Ottoni.
I bimbi sono usciti con mente sognante al ricordo di quell'avventura!

1Luoghi collegati