10/09/2010

PAROLE PER RICORDARE O IMMAGINI PER DIMENTICARE?


2010_09_10_101

Nel giugno 1859, a Castiglione delle Stiviere, Henry Dunant fu testimone delle terribili conseguenze della battaglia di Solferino e San Martino. Dunant narrò la sua esperienza in un libro pubblicato in poche copie, che furono però sufficienti per portare alla creazione della Croce Rossa. La testimonianza delle guerre e delle calamità che colpiscono intere popolazioni si pone rispetto ad allora in modo molto più problematico: la comunicazione contemporanea ci sommerge d'immagini che, subito bruciate, faticano a lasciare una traccia profonda. Tra i documenti inediti pubblicati in "Orientalista e scrittore. Henry Dunant a Castiglione delle Stiviere" e il rapporto di Medici Senza Frontiere "Le crisi dimenticate dai media 2009" non solo ci sono 150 anni di distanza, ma una profonda trasformazione nella rappresentazione dei drammi umanitari e nella loro capacità di toccare la coscienza privata e collettiva.


English version not available

Italiano

Il pubblico di Festivaletteratura alle 17.45 nella Chiesa di San Maurizio ha potuto ascoltare vecchie e nuove testimonianze di volontariato grazie agli interventi di Maria Simonetta Bondoni Pastoria, Giulio Busi, Gianfranco De Maio e Sergio Cecchini.
Non siamo più a metà Ottocento dove un libro poteva cambiare il mondo, come è successo con Henry Dunant, che con il suo scritto ha ispirato la creazione della Croce Rossa. Per diffondere le proprie idee si devono creare e usare tutti i mezzi di comunicazione, e questo è ciò che fa Medici senza Frontiere, che oltre ad avere appena pubblicato "Le crisi dimenticate dei media 2009", libro che denuncia la disinformazione sui problemi del mondo, ha anche allestito, nella stessa Mantova, una mostra fotografica riguardante lo stesso tema.
L'obiettivo è informare la gente che spesso non c'è bisogno di un'azione militare o politica, ma servono solamente le buone intenzioni degli altri.
Il pubblico entusiasta ha infine partecipato attivamente alla parte delle domande libere, dove ha chiesto spiegazioni, cercando di approfondire anche altri temi.

1Luoghi collegati

1Rassegne e temi correlati