11/09/2010 - Pagine Nascoste

POESIA CHE MI GUARDI


2010_09_11_PN1700

Di Marina Spada, Italia, 2009, 51'


Un'indagine su Antonia Pozzi, poetessa originale e appassionata del Novecento Italiano, morta suicida a soli 26 anni nel 1938; sulla sua tormentata ricerca esistenziale, sul suo disagio verso un mondo maschile che liquidava il suo talento poetico come «disordine emotivo» e verso il suo ambiente sociale, la classe alto-borghese milanese, che le impediva di vivere in modo sincero e passionale. Motore e voce narrante del film è Maria, una cineasta che, affascinata dalla Pozzi, ne studia l'opera e ricerca il mondo e i personaggi della sua vita.


Al termine della proiezione, incontro con la regista Marina Spada.


English version not available

Italiano

Non disponibile

1Persone correlate

1Luoghi collegati

17Eventi collegati