11/09/2010

VENTI SECOLI DI MISTERI
. La storia mai raccontata del Vaticano


2010_09_11_170

La storia del Vaticano inteso come Stato sovrano attraversa quasi due millenni: una storia per molti aspetti misteriosa e ancora poco conosciuta. Corrado Augias, autore di "I segreti del Vaticano", ci guida nelle stanze segrete dei palazzi pontifici per narrarci le vicende di papi, artisti, notabili e altri personaggi coinvolti a vario titolo nelle trame ordite dalla diplomazia vaticana. Insieme al racconto del regno controverso o contrastato di pontefici quali Celestino V, Bonifacio VIII, Pio XII, Giovanni Paolo I, Augias tenta di dare una spiegazione ad alcuni avvenimenti dei giorni nostri tra cronaca nera e scandalo finanziario, come la scomparsa di Manuela Orlandi, il triplice assassinio in Vaticano del 4 maggio 1998, lo scandalo dello Ior.


English version not available

Italiano

Fin dai tempi dell'imperatore Teodosio il Vaticano ha un'identità riconosciuta di stato.
La domanda che si pone Corrado Augias è: in questi secoli ha prevalso la natura terrena o spirituale di questo stato?
Viene dunque spontaneo analizzare i più recenti «scheletri nell'armadio» della Città del Vaticano: la reazione di Paolo VI alla deportazione nazista del 16 ottobre 1943, il controverso caso dell'omicidio di Giorgio Ambrosoli, la scomparsa di Manuela Orlandi e l'assassinio di due guardie svizzere e della moglie di uno dei due all'interno del vaticano.
Augias conclude dicendo che purtroppo, secondo lui, ha prevalso l'anima politica della Santa Sede e citando uno sconsolato Carlo Maria Martini, afferma: «sognavo una chiesa diversa, ma mi sono rassegnato a pregare per questa».

1Persone correlate

1Luoghi collegati