09/09/2011 - Pagine Nascoste

WILLIAM S. BURROUGHS. A MAN WITHIN

2011_09_09_PN2145

Evento ripetuto

di Yony Leyser, USA, 2010, 87'

"Il pasto nudo" è una delle opere più influenti ed innovative nella letteratura del XX secolo, e il suo autore fu uno dei primi, già negli anni '50, a narrare la cultura omosessuale e il mondo delle droghe. Grazie a filmati d'archivio inediti di Burroughs, a interviste esclusive con colleghi e amici - tra cui John Waters, Iggy Pop, Gus Van Sant, Laurie Anderson e David Cronenberg - e con l'accompagnamento musicale dei Sonic Youth e di Patti Smith, rivolgiamo uno sguardo sincero alla biografia dell'uomo che ha allo stesso tempo massacrato l'ideologia dei benpensanti, favorito la nascita dei movimenti alternativi (dalla beat generation al punk rock) e riconfigurato la cultura della seconda metà del '900.
In collaborazione con Gender Bender Festival, Bologna.

English version not available

"William Burroughs. a man within", innovativo documentario mostra immagini inedite di Burroughs anche attraverso le testimonianze di icone come Iggy Pop, Gus Van Sant, John Waters, Patti Smith, Laurie Anderson e David Cronenberg. William Burroughs nacque e crebbe in una famiglia borghese, percependone la pesante cultura dominante degli anni Cinquanta. Dopo il matrimonio finito in tragedia per la morte della moglie Joan da lui stessa causata, Burroughs scrisse "Pasto nudo". Il ritratto che ne emerge è quello di un uomo che non volle mai riconoscersi nella cultura dell'epoca: omosessuale ma sposato, tossicodipendente non si riconobbe nella Beat generation dato che non ne condivideva l'alone pacifista. Influenzò anche i movimenti della musica heavy metal e del punk, la perdita di Joan, l'aver trascurato il figlio Billy (poi morto per alcolismo) e le relazioni basate sul sesso con gigolò lo portarono a cambiare vita: dopo la morte di Billy si trasferì in Kansas con il suo ultimo compagno dove morì nel 1997.

1Luoghi collegati

18Eventi collegati