11/09/2011

RACCONTARE È RACCOGLIERE IL VENTO

2011_09_11_290

dai 9 ai 12 anni

Luisa Mattia ha una singolare passione per le storie. Come la protagonista del suo "Silvia e il filo delle storie", se ne va in giro ad ascoltare i racconti che scappano dalla bocca delle persone, o a fotografare con lo sguardo le persone che incontra per strada. Da qui nascono i suoi libri: le serie "Merlino" e "All'ombra delle Piramidi", storie fantastiche come Il soffio del drago o legate alla memoria storica come "W la libbertà". Luisa incontra i suoi piccoli lettori insieme a Janna Carioli.

English version not available

Italiano

Sette chili, in fila sette metri e mezzo, per un totale di 25 libri, suoi, più molti altri scritti con i bambini... come si fa, dove si trovano le idee? Secondo Luisa Mattia ogni bambino è un potenziale personaggio, con una potenziale storia dietro... e queste storie sono nell'aria, basta saperle cogliere! Ad esempio, tutti conosciamo la storia di re Artù e i cavalieri della tavola rotonda, e del mago Merlino, giusto? ma chi sa cosa faceva il mago da ragazzo? com'era? aveva problemi? Ecco che da queste semplici domande Luisa ci tira fuori non uno, non due ma ben tre libri ormai famosissimi, la trilogia di "Merlino": e la stessa cosa ha fatto a palazzo del mago, insieme a Janna Carioli.
I bambini si divertivano a inventare i personaggi più strani, (un serpente in uno stivale insieme a una stella, dentro a uno stagno sopra un pesce gatto, tutti osservati da una gallina) a ficcarli e poi tirarli fuori dai guai, scoprendo come non ci voglia poi tanto a essere degli autentici scrittori.
Per finire si è passato dalla prosa alla poesia, portando i bambini, quasi a loro insaputa, a costruire una poesia a tutti gli effetti.

1Luoghi collegati