06/09/2012

ENRICHETTO COSIMO. MA CHI SARÀ MAI?

2012_09_06_023

dai 9 agli 11 anni

Sarà una grande occasione poter conoscere questo nuovo personaggio. Ne parli in giro e ti senti dire: ma chi è? "Enrichetto Cosimo, alla ricerca del manga mangante" nasce da un'idea di Luca Raffaelli, che da anni lavora nel campo del fumetto e del cinema d'animazione; Andrea Cavallini ne disegna le sembianze. Ritmo, trovate esilaranti, colpi di scena, giochi di parole, personaggi imprevedibili sono gli ingredienti della storia che ritroveremo in quest'incontro.

English version not available

Italiano

«Chi è Enrichetto Cosimo?» Questa domanda ha accompagnato ed incuriosito genitori e bambini già dall'inizio del Festival. Oggi, finalmente, l'autore Luca Raffaelli e l'illustratore Andrea Cavallini ci hanno svelato il dilemma: con l'aiuto delle simpatiche immagini create da Andrea e dalla voce allegra e divertente di Luca, Enrichetto sembrava seduto di fianco a noi nella sala. I bambini, dapprima molto scettici, si sono lasciati trasportare dallo sviluppo della storia, anche grazie al grande talento interpretativo dell'autore. Sembrava a tutti di essere seduti sugli scricchiolanti sedili dell'aereo diretto a Tokio, sede di gran parte dell'avventura di Enrichetto e dei suoi amici. Con Beatrice, il cervello del gruppo che «va subito al sodo senza troppa maionese» ; Poletti, che «pensa pensa» ma alla fine poi... non pensa; e Carlo Fontis, che si è perso il viaggio a Tokio per «corraggere gli articuli del giornelino della scuala» , l'ora è passata in fretta. Tutti i bambini, tornati a casa, avranno sicuramente ricordato il personaggio più spassoso del racconto: la mitica hostess Li Signirini, la quale parla solamente con la I, che ha rallegrato il viaggio ai nostri amici. L'evento ci è sembrato molto interessante e speriamo vivamente in una seconda avventura di Enrichetto Cosimo.

1Luoghi collegati

1Enti correlati