05/09/2014

VIAGGIO NELL'ANTICO EGITTO

2014_09_05_080

dai 5 ai 7 anni


Come se la passavano i bambini nell'antico Egitto tra piramidi, mummie e coccodrilli? Facciamo un salto nel passato e scopriamolo mettendo insieme parole ed immagini. Un viaggio misterioso che parte dai libri e arriva ai cartoni animati, raccontato da Janna Carioli e Luisa Mattia, autrici della serie di libri All'ombra delle piramidi, e illustrato da Barbara Bongini.

English version not available

Italiano

Luisa Mattia e Janna Carioli sono le scrittrici della serie di libri "All'ombra delle piramidi", illustrati da Barbara Bongini. In questo evento hanno spiegato come sono strutturati i loro libri per bambini: la protagonista è la piccola egizia Nefertina, affiancata dalla gatta Micerina e dall'amico Piramses, affiancati dal coccodrillo Tito e dal perfido Tanfenaton, che cerca sempre di rovinare la giornata ai protagonisti.  La storia raccontata dalle due autrici inizia con Nefertina che cerca la sua gatta e incontra il suo amico Piramses, insieme al quale decide di dirigersi verso il Nilo per trovare Micerina. Sulle sponde del Nilo Nefertina e Piramses scorgono Micerina, aggrappata ad una palma, che sta cercando di sfuggire alle grinfie del coccodrillo Tito, pronto a divorarla con le sue enormi fauci. La furba bambina escogita quindi un piano: mettere un bastone tra i denti di Tito e far scendere la gatta. Successivamente i tre amici giungono alla porta dei sotterranei della piramide, dove si trovava Tanfenaton che li sfida a scendere cinquanta gradini verso le profondità di quel luogo, dimora di una mummia secondo la tradizione. Nefertina e Piramses, per non sembrare codardi, accettano la sfida e una volta scesi i cinquanta gradini si trovano di fronte una enorme porta di pietra, ma a quel punto Tanfenaton chiude la porta in cima alle scale, lasciandoli così dentro! I due bambini riescono a liberarsi e decidono di vendicarsi: Nefertina si traveste da mummia e insieme a Micerina si nasconde in un sarcofago in fondo ai sotterranei. Nel frattempo Piramses attira Tanfenaton, dicendogli di aver parlato con una mummia; Nefertina allora esce tutta bendata dal sarcofago e lancia una maledizione: Micerina insegue il perfido bambino graffiandogli una 'M' sul polpaccio! Tanfenaton scappa ma cade in acqua dove il coccodrillo gli morse il sedere! Le due autrici hanno poi spiegato che per il personaggio di Nefertina è già in lavorazione un mini-film e alcune parti di esso sono state inserite nel filmato di presentazione del Museo Egizio di Torino.

1Luoghi collegati