12/09/2015

NON DIRLO. Il Vangelo di Marco

2015_09_12_207

Un monologo di Sandro Veronesi "Non dirlo" è l'ordine che Gesù fa seguire a ogni miracolo che compie, la chiave del segreto di personalità che costituisce la trama della sua avventura terrena. Il Vangelo di Marco è il Vangelo dell'azione, il primo, il più breve, il più imperscrutabile, quello in cui il segreto non si scioglie nemmeno alla fine. Scritto a Roma per i romani, il Vangelo di Marco è, nel racconto di Veronesi, un raffinato strumento di conversione, sintonizzato sull'immaginario dei suoi destinatari. Osservato con attenzione e ascoltato con abbandono, diventa una miniera di scoperte sorprendenti, che riportano il Cristianesimo alla sua primitiva potenza componendo il ritratto di un enigmatico eroe solitario, il cui sacrificio ancora oggi rappresenta uno sconvolgente paradosso: che ci sia bisogno della morte di un innocente per potersi liberare del proprio nulla. Una produzione Fondazione Teatro Metastasio di Prato in collaborazione con Fosforo, dall'omonimo testo di Sandro Veronesi.

L'evento 027 è stato annullato.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Persone correlate

1Luoghi collegati