13/09/2015

UNA SCUOLA IN CUI PENSARE

2015_09_13_232

Qual è la buona scuola che ciascuno vorrebbe per i propri figli? Tra istituti pubblici e privati, metodo Steiner, Montessori e homeschooling, una risposta concreta cerca di darla il pedagogista Franco Lorenzoni, insegnante elementare nella scuola umbra di Giove, piccolo paese che porta il nome di un pianeta. Il buon maestro, sostiene l'autore de I bambini pensano grande, deve saper restituire ai bambini la loro ricchezza, ascoltandoli e non controllandoli, rendendoli protagonisti, guardando "nascere giorno dopo giorno parole ed emozioni, ragionamenti, ipotesi e domande", in modo da favorire lo sviluppo del pensiero e costruire una scuola inclusiva. Attraverso queste scoperte preziose si può insegnare la libertà di dare una forma al mondo, per guardarlo con occhi diversi. E mentre si scopre il mondo, scoprire se stessi.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Persone correlate

1Luoghi collegati

2Rassegne e temi correlati

1Enti correlati