09/09/2016

LETTERATURA SUL CAMPO

2016_09_09_134

Parafrasando la ricerca sul campo propria dell'antropologia possiamo dire che la scrittrice americana Lily King ha messo la sua ricerca al servizio della letteratura. Infatti "Euforia" si appropria delle figure realmente esistite di tre grandi antropologi del Novecento come l'americana Margaret Mead, l'ex marito neozelandese Reo Fortune e l'ultimo suo compagno, l'inglese Gregory Bateson per raccontarci molto di più delle loro ricerche presso le tribù della Nuova Guinea negli anni Trenta.

Il romanzo infatti è una riflessione spietata sul senso della vita, sull'amore e sulle sue mutevoli forme, sul rapporto coniugale e la maternità. Intervista l'autrice il giornalista Marco Filoni.

L'evento 134 è stato annullato.

English version not available

Non disponibile.

1Luoghi collegati

1Enti correlati