10/09/2016 - Festivaletteratura Music Hall

FESTIVALETTERATURA MUSIC HALL

2016_09_10_231

«Il giorno è alto sulle rive e un uomo in mezzo al mare teme di morire. Nello stesso istante una donna guarda dalla terra ferma gli ultimi scoppi di burrasca al largo vivendo il terrore di non rivederlo mai più. "DIE" è il racconto dei loro pensieri in una manciata di secondi». Così Iosonouncane presenta il suo ultimo lavoro. Una fatica lunga quattro anni di ricerca musicale e letteraria che sfociano in un racconto epico di vita, morte, mare e vento. Iosonouncane sarà accompagnato dalla sua band e ululerà alla luna canti di dolore e meraviglia. Wrongonyou è un gigante che riesce a incantare con la sua voce colma di dolcezza. La sua musica è un inno alla bellezza fatta di leggere note di chitarra e armonie vocali degne degli eroi folk americani a cui si ispira. Cappellino sempre in testa, chitarra sempre a tracolla e un sorriso che fa sorridere sono il suo biglietto da visita. Ma se volete potete chiudere gli occhi e lasciare che si presenti con le sue canzoni. "Festivaletteratura Music Hall" apre quando la notte inizia ad addensarsi. È lo spazio in cui ritrovarsi finite le fatiche degli incontri o per iniziare davvero la propria giornata. A "Festivaletteratura Music Hall" c'è musica buona, da ascoltare e da ballare: ogni sera si esibiscono solisti e band diverse, per genere e per natura. Tutto intorno al chiostro c'è lo spazio per starsene tranquilli e raccontarsela, con la possibilità di bere qualcosa. Si ringrazia per la collaborazione e-distribuzione.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati

1Enti correlati