L’IDENTITÀ È PIÙ COMPLICATA DEI PASSAPORTI

Quando nel 2015 gli editori tedeschi gli assegnarono il Premio internazionale per la Pace, Navid Kermani venne presentato come "una delle voci più importanti della società". Orientalista esperto di mistica islamica, l'autore di Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto e L'impeto della realtà ha spesso unito alla passione per gli studi accademici quella per i reportage di viaggio in zone tormentate dalla guerra o sulla rotta balcanica dei rifugiati. Con uno stile semplice ma carico di espressività, ha cercato di far risaltare la dignità di ogni individuo incontrato lungo il cammino, elaborando una precisa sintesi di un mondo in tensione e fotografando con grande umanità il punto di svolta che sta vivendo il continente europeo. Di questa attuale questione Kermani discute insieme al giornalista Valerio Pellizzari, spiegando come una crisi, che eravamo abituati a considerare lontana, abbia improvvisamente fatto irruzione nel mondo in cui viviamo.

L'autore parlerà in tedesco. Interpretazione consecutiva in italiano.

1Luoghi collegati

1Enti correlati