IL MONDO È GIOVANE ANCORA

In quest'epoca disorientata, abbiamo due certezze inconfutabili. La prima è che quello in cui oggi viviamo non è il migliore dei mondi possibili ma è di sicuro il migliore dei mondi esistiti finora. La seconda è che l'opera creatrice dell'uomo è solo all'inizio del suo cammino e il mondo – come direbbe Giambattista Vico – è giovane ancora. A venti anni dalla sua pubblicazione, De Masi riprende il percorso intellettuale iniziato con Ozio creativo, con l'intento di trasformare la nostra navigazione a vista in un progetto consapevole per vincere le sfide perenni che la natura ci tende. Tre bagagli ci accompagnano in questo itinerario: longevità, androginia e digitalità. Tre possono essere le reazioni a queste sfide: paura, creatività e impegno. La posta in gioco è una sola: la felicità che nasce dal fatto stesso di cercarla.

1Persone correlate

1Luoghi collegati

1Enti correlati