LIBERI DI IMPARARE

Liberi di imparare: ecco l'essenza di un'educazione antiautoritaria. Apprendere è un fatto naturale e inevitabile a qualsiasi età. Si può costruire un sapere che nasce dalla curiosità e dalla spontaneità di bambini e bambine? L'educazione incidentale e informale, cioè rispondere a domande con l'indagine e la ricerca stimolati dall'interazione tra esseri viventi e ambiente, è stata estromessa dai sistemi scolastici ufficiali. Ma questo approccio libertario rappresenta in realtà una possibile e concreta alternativa al fine di recuperare l'autonomia e la libertà nel processo di apprendimento. Partecipano al confronto la filosofa Donatella Di Cesare e Francesco Codello, pedagogista ed esponente della Rete per l'educazione libertaria.

Pensieri in comune è lo spazio che Festivaletteratura apre al contributo di alcune delle più dinamiche e coraggiose riviste culturali italiane, cartacee e online. Uno spazio per mettere a confronto idee diverse e farne crescere di nuove.

1Persone correlate

1Luoghi collegati

1Enti correlati