07/09/2019

UNA GARA PER RESTARE UMANI

2019_09_07_186

Ci sono storie di sport che affondano nella notte delle Olimpiadi, altre che si sono svolte in sordina a pochi decenni di distanza da noi. Per esempio quella di un colonnello inglese, Hendrik Frederik Prinsloo, a cui durante la Seconda guerra mondiale fu affidato il comando del campo di prigionia di Zonderwater, in Sudafrica; o quella di migliaia di prigionieri italiani che proprio in quel campo lontano da tutto, sotto la guida del lungimirante colonnello, per non impazzire si cimentarono in memorabili gare di scherma, atletica e ginnastica, fino a organizzare un sensazionale campionato di calcio. Tutte queste vicende, qualche anno fa, sono state raccontate da Carlo Annese nel libro I diavoli di Zonderwater, e oggi sono state riscoperte dal collega Federico Buffa, che ne è rimasto letteralmente folgorato!

English version not available

Italiano

1Luoghi collegati

1Enti correlati