AVETE MAI VISTO UN AXOLOTL?

L'uomo è solo una piccola parte dell'immenso gioco della natura e il contrasto fra ciò che sappiamo e ciò che tuttavia non capiamo delle altre specie viventi è profondo come un canyon. Le meraviglie del creato superano la più fervida fantasia, e se i bestiari medievali – o lo stesso Borges, con Il libro degli esseri immaginari – si erano prodigati nel raccontare la zoologia fantastica e mitologica, lo scrittore e giornalista britannico Caspar Henderson ha preso spunto da questi lavori per farci comprendere quanto le nostre nozioni e competenze siano troppo frammentarie per afferrare appieno l'animalità, uno spazio colmo di inimmaginabile, quanto reale, diversità. L'autore di Il libro degli esseri a malapena immaginabili, opera filosofica nella misura in cui aiuta a fare esperienza della molteplicità, incontra a Mantova il biologo Marco Di Domenico (Il mondo segreto degli insetti) per viaggiare insieme, dalle profondità oceaniche fino ai più inospitali deserti, alla scoperta di esseri di cui ignoravamo completamente aspetto o esistenza.

L'autore parlerà in inglese. Interpretazione consecutiva in italiano.

1Luoghi collegati