UNA CITTÀ IN LIBRI: TIRANA

Tirana riflette in modo eccentrico e brutale l'intricata storia del continente europeo. Apparentemente straniera a tutto, nella capitale albanese convivono i collassi della storia del Novecento e gli opposti totalitarismi, l'orgogliosa rivendicazione dell'identità nazionale e la diaspora infinita, il Cristianesimo e l'Islam, l'Italia e l'Oriente. A questa città oggi proiettata verso il futuro e ricca di fermenti culturali è dedicata la biblioteca temporanea curata come ogni anno da Luca Scarlini. Alla Tenda dei Libri, oltre centosessanta volumi di autori quali Dritëro Agolli, Elvira Dones, Ismail Kadare, Alexander Langer, Indro Montanelli, Mario Rigoni Stern e decine di filmati storici messi a disposizione dall'Albanian National Film Archive attendono il pubblico desideroso di intraprendere questo viaggio letterario nel paese delle Aquile. All'interno della biblioteca, un gruppo composto da giovani ricercatori e dottorandi è a disposizione per guidare i lettori nell'esplorazione della Tirana in libri.

Con il sostegno del Ministero della Cultura d’Albania e del Municipio di Tirana.

1Luoghi collegati