08/09/2021

NUMERO 6

2021_09_08_009

Per rimanere in tema di grandi imprese dell'Italia calcistica dopo il trionfo a Euro 2020, .tra i convocati del mondiale di Spagna '82 c'era un giovanissimo giocatore che è diventato il difensore per eccellenza nell'immaginario collettivo: Franco Baresi. Esordiente a soli 17 anni in Serie A, lo storico capitano del Milan ha segnato un'epoca di gioie (e, naturalmente, dolori) per generazioni di tifosi e tifose italiani. Affiancato sul palco da Federico Buffa – la "voce" dello sport per eccellenza –, l'autore della biografia Libero di sognare (di prossima uscita) ripercorrerà le tappe della sua carriera, partendo dalla squadra dell'oratorio di Travagliato, fino ad arrivare ai team guidati da Sacchi, Capello e le battaglie (sportive, beninteso) in Coppa dei Campioni. Per usare le parole di Werner Herzog: «Mi piacerebbe capire il cuore dell'uomo, proprio come Baresi ha capito il gioco».

English version not available

Italiano

1Luoghi collegati

1Rassegne e temi correlati

1Enti correlati