LA PANCHINA EPISTOLARE

"Non tornate più, pensatemi solo intensamente e scrivetemi, come mi pensate. L'amicizia sarebbe dolce fra noi, ma abbiamo noi avuto sin dall'inizio un momento solo di pura amicizia? Io non lo credo, e Voi?". Un amore tormentato e discontinuo – lei decisa, lui esitante – fatto di inseguimenti, appuntamenti mancati e ritorni di fiamma. La raffinatissima corrispondenza tra Amalia Guglielminetti e Guido Gozzano arriva al Festival grazie alle coppie di amici, innamorati, genitori e figli che prenderanno parte alla sua lettura collettiva tenuta alla panchina epistolare. Chi – per un pomeriggio soltanto – desidera prestare la propria voce ai due poeti può scrivere all'indirizzo lapanchinaepistolare@festivaletteratura.it, indicando le lettere scelte.

1Luoghi collegati