11/09/1997 - Righi e Righe

Quell'insulsa linguetta in canna di bambù

1997_09_11_015

Evento ripetuto


Clarinetto: Boris Magoni; lettura: Fausto Ghirardini. «Suonare il clarinetto... E' assurdo che noi fiati (Legni, flauto ecluso) dobbiamo poi dipendere in tutto e per tutto da una cosa piccolissima: una semplice, insignificante, ridicola, e - se vogliamo - insulsa, linguetta in canna di babù. E' l'ancia...» Per un pubblico limitato: prenotazione obbligatoria. I righi musicali e le righe di una scrittura in prosa; autobiografie di giovani musicisti, letture ad alta voce di circa mezz'ora collocate in luoghi desueti del centro cittadino, a orari insoliti, per un pubblico limitato. Gli autori eseguono musiche dal vivo giocando - a volte in sintonia, a volte in contrappunto, a volte in contrasto - con una voce che dà altro corpo al loro testo. Otto appuntamenti che giungono da un percorso, forse anche didattico, guidato da Isa Melli, insegnante presso il Conservatorio di Mantova che ha raccolto i testi; da Carlo Cialdo Capelli, che ha curato la relazione testo-musica; da Fausto Ghirardini, del quale è la messa in scena tra musica, voce narrante e il corpo dell'autore.

English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati