Se questo è Levi

rassegna

A partire dai documenti audio e video delle teche Rai, Andrea Argentieri veste i panni dello scrittore Primo Levi, assumendone la voce, le gestualità, le posture, i toni, i discorsi in prima persona. Tre luoghi simbolici sono stati individuati in cui incontrare lo scrittore: uno studio di lavoro (Palazzo Panzera), un'aula di scienze (Liceo "Virgilio"), la sala del Consiglio Comunale di Mantova. Ognuno di questi tre luoghi esprime una domanda diversa in relazione a tre differenti opere di Levi: Se questo è un uomoIl sistema periodicoI sommersi e i salvati. Dando vita a un incontro a tu per tu con lo scrittore, Andrea Argentieri compone un ritratto di Levi che si basa sulla vertigine di una domanda: quanto questa testimonianza è ancora urticante e capace di parlarci tramite la sensibilità di un attore che si lascia attraversare dai materiali originali a noi rimasti di quello scrittore?