Einaudi, Giulio

Persona

Giulio Einaudi al Festivaletteratura 1998 - ©Festivaletteratura

Figlio di Luigi, economista e padre del liberalismo italiano, Giulio Einaudi è stato uno dei più prestigiosi editori e uomini di cultura italiani. Uomo colto e raffinato, ha fondato negli anni Trenta la casa editrice che porta ancor oggi il suo nome, per la quale hanno lavorato intellettuali e scrittori come Cesare Pavese e Italo Calvino. Giulio Einaudi si è spento nel 1999 all'età di 87 anni. L'anno precedente aveva ricevuto dall'Università di Torino la laurea honoris causa in Lettere.

He was the son of Luigi Einaudi, the famous economist and founder of the Italian Liberal Movement. Giulio Einaudi was one of the most prestigious publishers and most cultured people in Italy. A learned and subtle person, in the Thirties, he founded the publishing house which is still bearing his name, employing intellectuals and writers such as Cesare Pavese and Italo Calvino. Giulio Einaudi died in 1999 at the age of 87. In 1998, the Turin University assigned him the Honoris Causa degree in Literature.

Bibliografia

"Frammenti di memoria", Rizzoli, 1988
"Mainolfi. Catalogo della mostra" con Piergiovanni Castagnoli e Riccardo Passoni, Charta, 1995
"Tutti i nostri mercoledì", Casagrande, 2001