12/09/1998

Vittorio Foa con Giulio Einaudi

1998_09_12_085

Due straordinarie figure di intellettuali saranno protagoniste di questo incontro, al quale fornirà molti spunti di riflessione la recente pubblicazione delle "Lettere della Giovinezza" che il venticinquenne Foa inviò ai suoi genitori dalla prigionia (1935-1943). Tale carteggio rappresenta ancora oggi un'importante testimonianza di libero pensiero e un limpido esempio di formazione intellettuale. Condurrà il giornalista e scrittore Edmondo Berselli.

English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati