Faulks, Sebastian

Persona

Sebastian Faulks è uno dei maggiori scrittori inglesi. Unico della sua famiglia ad aver intrapreso una carriera estranea all'ambiente legale, sostiene che sia stata la lettura di George Orwell a spingerlo verso la scrittura. Completati gli studi al Wellington College e all'Emmanuel College di Cambridge, lavora come giornalista per il "Daily Telegraph", per il "Sunday Mirror" e, in qualità di redattore letterario, per "The Indipendent". Intanto nel 1984 esordisce con il romanzo "A Trick of the Light". Segue la pubblicazione della trilogia francese che comprende "The Girl at the Lion d'Or" (1989), "Birdsong" (1993, che vende tre milioni di copie e grazie al quale Faulks vince il British Book Awards come Autore dell'Anno nel 1995), e "Charlotte Gray" (1998). Dal 1991, pur dedicandosi a tempo pieno all'attività letteraria, non disdegna la partecipazione a programmi radiofonici come "The Write Stuff" su BBC4 e la collaborazione con diversi quotidiani e riviste. Successi di critica e pubblico sono anche "On Green Dolphin Street" (2001) e "Human Traces" (2005). Nel 2007 è stato reso pubblico che Sebastian Faulks è stato scelto dagli eredi di Ian Fleming come autore delle avventure di James Bond e "Non c'è tempo per morire" è il romanzo con cui ha celebrato il centesimo anniversario dalla nascita del creatore di 007.

Sebastian Faulks is one of England's leading writers. The only one in his family to pursue a career alien to the legal environment, claims that it was after reading George Orwell that he was drawn to writing. After completing his studies at Wellington College and Emmanuel College in Cambridge, he worked as a journalist for "The Daily Telegraph", "Sunday Mirror", and as literary editor for "The Indipendent". Meanwhile in 1984 he made his debut with "A Trick of the Light" followed by the French trilogy including "The Girl at the Liond'Or" (1989), "Birdsong" (1989, selling over three million copies and thanks to which Faulks won the British Book Awards as author of the year 1995) and "Charlotte Gray" (1998). From 1991, despite being a fervid writer takes also part in radio programmes such as "The Write Stuff" on BBC4 and writes for dailies and magazines. His "On Green Dolphin Street" (2001) and "Human Traces" (2005) were met with great success by readers and the critics. In 2007 it was notified that Sebastian Faulks was chosen by Ian Fleming's heirs as the author of the adventures of James Bond and "Devil May Care" is the novel with which he celebrated the 100th anniversary of the birth of the creator of 007.

Bibliografia

"La ragazza del Lion d'Or", Tropea, 1996
"Il canto del cielo", Tropea, 1996
"La guerra di Charlotte", Tropea, 2001
"On green Dolphin street", Tropea, 2002
"Non c'è tempo per morire", Piemme, 2008
"Il gioco dell' alfabeto", Tropea, 2009

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana