Gabrielli, Giorgio

Persona

Giorgio Gabrielli al Festivaletteratura 2004 - ©Festivaletteratura

Giorgio Gabrielli vive a Quistello, in provincia di Mantova, ed ha iniziato a dedicarsi al disegno e alla scultura nel 1985. Le sue opere scultoree raggiungono un livello tecnico sempre più articolato, con un progressivo interesse per la scultura sezionata e l'universo della marionetta: di qui il passaggio al teatro di figura fondando la compagnia GranTeatro in Miniatura. Le tecniche utilizzate da Gabrielli sono le più varie, spazia dalle marionette ai burattini ai pupazzi, dalle maschere alle ombre cinesi; si dedica perfino alla scenografia. Oltre alla produzione di spettacoli di teatro per ragazzi, la sua ricerca è volta in particolare alla sperimentazione del rapporto tra la marionetta ed il pubblico adulto, nonché alle possibili interazioni con la musica jazz e l'improvvisazione sonora. Collabora stabilmente con musicisti come Gianluigi Troversi, Mauro Negri, Marco Remondini e nell'ambito scenografico con il fotografo della casa discografica ECM Roberto Masotti. Giorgio Gabrielli ha al suo attivo attività di docenza, animazione, laboratori, organizzazione di feste di piazza e spettacoli, partecipazioni a festival e rassegne internazionali di teatro di figura e di musica jazz. Dal 2004 al 2006 è stato responsabile della Sezione Marionette e Burattini del Museo di Arti Popolari del Comune di San Benedetto Po.

Giorgio Gabrielli lives in Quistello, near Mantua, and in started devoting himself to drawing and sculpture in 1985. His sculptures reached a more and more complex technical level, and brought about a deep interest in dissected sculpture and the universe of marionettes: he then approached the figure theatre, founding the Gran Teatro in Miniatura Company. He adopted various techniques ranging from marionettes, glove puppets, dolls, masks, to Chinese shadow play, also taking care of the stage design. Besides the production of children's plays, his research is aimed at experimenting with the relation between puppets and the adult audience on the one hand, and the possible interactions with jazz music and sound improvisation on the other. He regularly works with musicians such as Gianluigi Troversi, Mauro Negri, Marco Remondini, and, for the stage design, with the photographer Roberto Masotti of the ECM record company. Giorgio Gabrielli has been active in teaching at universities, animation, holding workshops, organizing street festivals and shows, in festivals and international figure theatre shows and jazz music. From 2004 to 2006 he was responsible for the department of marionettes and glove puppets at the Museo di Arti Popolari in San Benedetto Po.

Bibliografia

Non disponibile

24Eventi correlati