Zadoorian, Michael

Persona

Nato e cresciuto a Detroit, Michael Zadoorian, classe 1968, è uno scrittore statunitense. Il suo primo romanzo, "Second Hand", pubblicato nel 2000 e in Italia da Marcos y Marcos, grazie al semplice passaparola diventa un vero caso editoriale, di cui parlano il "New York Times", il "Publisher Weekly" e "Kirkus Review" e per il quale l'autore riceve il Great Lakes Colleges Association New Writers Award. Il protagonista è un junker, un accanito collezionista - un po' come lo stesso Zadoorian - che vive in un bungalow del 1937 con la moglie circondato dagli oggetti più improbabili. Oltre ad essere un atteggiamento dal sapore ecologista, il collezionare per l'autore è un po' come riappropriarsi non tanto del passato, ma piuttosto di quello stato di ignoranza che allora rendeva il mondo più facilmente comprensibile. Nel 2009 esce il suo secondo romanzo "The Leisure Seeker" ("In viaggio contromano.The Leisure Seeker", Marcos y Marcos) seguito, nel 2010, dalla raccolta di racconti "The Lost Tiki Palaces of Detroit" ("Il mondo delle cose", sempre edito da Marcos y Marcos), apparsi la prima volta su riviste letterarie come "The Literary Review", "American Short Fiction" e "Detroit Noir".

English version non available

Bibliografia

"Second hand. Una storia d'amore", Marcos y Marcos, 2008
"In viaggio contromano. The Leisure Seeker", Marcos y Marcos, 2009
"Il mondo delle cose", Marcos y Marcos, 2010