Sallis, James

Persona

Nato nel 1944 in Arkansas, James Sallis ha vissuto in varie parti degli Stati Uniti, a Londra e a Parigi prima di trasferirsi in Arizona (Phoenix), dove vive tuttora. Ha studiato alla Tulane University di New Orleans, dove ha vissuto in periodi diversi della sua vita. A suo agio tra poesia e musica, narrativa e traduzioni, ha scritto più di cento racconti, poesie, saggi, romanzi; le sue recensioni ed articoli sono stati pubblicati in giornali e riviste come "The Washington Post Book World", "Los Angeles Times" e "The Review of Contemporary Fiction". Ha scritto una serie di sei romanzi noir con protagonista Lew Griffin, mentre nel 2003 ha varato una nuova serie di tre libri che ha come protagonista John Turner, ex agente di polizia con un lungo passato in carcere. Adesso Sallis si dedica alla scrittura a tempo pieno.

Englis version not available

Bibliografia

"Cypress grove blues", Giano, 2004, ristampato come "Il bosco morto", Giano/Neri Pozza 2007
"Vite difficili. L'anima nera dell'America: Jim Thompson, David Goodis, Chester Himes", Giano, 2004
"La mosca dalle gambe lunghe", Giano, 2005
"La falena", Giano, 2005
"Il calabrone nero", Giano, 2005
"La strada per Memphis" Giano/Neri Pozza, 2008
"Salt River", Giano/Neri Pozza, 2011

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana