Pérez-Vitoria, Silvia

Persona

Silvia Vittoria Perez è sociologa, economista e documentarista. Concentra gran parte delle sue ricerche sui diversi aspetti del mondo contadino e sulle caratteristiche che questo assume alle diverse latitudini del pianeta coltivando l'idea, a suo avviso non utopistica, di un ritorno alla terra in maniera più consapevole. A gennaio 2009 riceve il Premio Nonino per il suo libro "Il ritorno dei contadini" dove argomenta efficacemente la tesi della possibilità di una coltivazione intensiva ma rispettosa dell'ambiente pubblicando i dati raccolti durante le sue ricerche come sociologa in America Latina, in Francia, in Spagna e negli Stati Uniti dove tra l'altro realizza molti documentari. Attualmente vive e lavora a Parigi collaborando con la redazione de "L'ecologiste", la prima rivista ecologista fondata nel 1970 da Edward Goldsmith e pubblicata in diverse lingue. È inoltre vice-presidente dell'associazione culturale La Ligne d'Horizon. Nel 2001 partecipa all'opera collettiva Le Procès de la mondialisation mentre nel 2005 cura "Disfare lo sviluppo per rifare il mondo".

English version not available

Bibliografia

"Disfare lo sviluppo per rifare il mondo", Jaca Book, 2005
"Il ritorno dei contadini", Jaca Book, 2007

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana