Oggero, Margherita

Persona

Margherita Oggero, ex insegnante di lettere (per alcuni decenni, dalle medie ai licei), è nata e vive a Torino. Il suo primo romanzo, pubblicato da Mondadori nel 2002, è "La collega tatuata" (da cui è stato tratto il fortunato film "Se devo essere sincera", regia di Davide Ferrario, con Luciana Littizzetto e Neri Marcorè). Sono seguiti, con altrettanto successo di pubblico, i romanzi "Una piccola bestia ferita" (2003), "L'amica americana" (2005), e "Qualcosa da tenere per sé", (2007), tutti con protagonista la professoressa investigatrice Camilla Baudino. Per la Rai ha scritto i soggetti della fortunata serie "Provaci ancora prof", ispirata ai suoi libri, con Veronica Pivetti come attrice protagonista.

Margherita Oggero, a former teacher of literature (for some decades in junior and high schools), was born and lives in Turin. Her first novel published by Mondadori in 2002 is "La collega tatuata" (adapted for the big screen into the successful film "Se devo essere sincera", directed by Davide Ferrario, with Luciana Littizzetto and Neri Marcorè) followed by the successful "Una piccola bestia ferita" (2003), "L'amica americana" (2005), and "Qualcosa da tenere per sé", (2007), all of them as the teacher investigator Camilla Baudino as the protagonist.

Bibliografia

"La collega tatuata", Mondadori, 2002
"Una piccola bestia ferita", Mondadori 2003
"L'amica americana", Mondadori, 2005
"Così parlo il nano da giardino", Einaudi, 2006
"Qualcosa da tenere per sé", Mondadori, 2007
"Orgoglio di classe", Mondadori, 2008

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana