Oyehaug, Gunnhild

Persona

Gunnhild Øyehaug, nata nel 1975, ha debuttato nel 1998 con la raccolta di poesie "Slaven av blåbæret". Nel 2004 è stato pubblicato il suo secondo libro, la raccolta di novelle "Knutar", che ha riscosso critiche molto buone. "Knutar" è stato anche candidato al Premio Brage. Gunnhild Øyehaug si è laureata all'Università di Bergen in letteratura. È stata redattrice capo della rivista letteraria "Vagant" e ha lavorato come critico letterario per il settimanale "Morgenbladet" e il quotidiano "Klassekampen". Ha insegnato teoria della letteratura all'università di Bergen e ha anche operato in diversi modi per la promozione della letteratura. Al momento lavora come freelance.

English version not available

Bibliografia

"Slaven av blåbæret", Dikt Samlaget, 1998
"Knutar", Cappelen, 2004
"A due a due", Corraini, 2005

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana