Naters, Elke

Persona

Elke Naters al Festivaletteratura 2002 - ©Festivaletteratura

Elke Naters è nata nel 1963 ed è cresciuta a Monaco di Baviera. Con i primi studi ha coltivato la sua prima grande passione: la moda. Si diploma quindi in una scuola di taglio per abiti femminili. Seguono due anni di lavoro in questo campo: è figurinista e costumista. La passione per la moda e l'arte restano punti fissi anche nelle sue opere letterarie. Dopo gli studi d'Arte e Fotografia decide di dedicarsi allo studio della Letteratura comparata. Il suo primo romanzo, "Regine", esce con Kiepenheuer & Witsch nel 1998, viene tradotto in italiano per Bollati Boringhieri e raccoglie un grande consenso di critica e di pubblico. Esce nell'estate del 1999 il suo secondo lavoro, sempre presso Kiepenheuer & Witsch, "Bugie", in cui l'autrice parla, nello stile minimalista che le è congeniale, di amore, amicizia e tradimenti. Il suo terzo romanzo, "G.L.A.M." (Kiepenheuer & Witsch), che viene pubblicato nel 2000, è una raccolta di saggi che trattano soprattutto di moda, soldi, uomini e bambini. Nel 2002 esce il romanzo "Mau-Mau", un libro sui rapporti fra gli uomini, i loro desideri e il loro fallimento. Con il compagno Sven Lager ha curato il sito web ampool.de, esperienza che è stata poi d'ispirazione nella creazione del volume "The Buch. Leben am pool", di cui sono coautori e disegnatori oltre venti autori e artisti. Oggi vive fra Berlino, Monaco e Bangkok, alternando l'attività di scrittrice a quella di fotografa.

Elke Naters was born in Monaco in 1963. Her first studies were on her greatest passion: fashion. She graduates at a school for women's clothing. She works for two years as costume designer. Her love for fashion and art can also be found in her literary works. After studying art and photography she concentrates on comparative literature. Her first novel, "Regine", is published by Kiepenheuer & Witsch in 1998, it is translated into Italian by Bollati Boringhieri and obtains huge success from the critics and the public. In the summer of 1998, Kiepenheuer & Witsch publish her second book, "Bugie", in which she talks about love, friendship and betrayal using her minimalist style. Her third book, "G.L.A.M." (Kiepenheuer & Witsch), published in the year 2000, is a collection of essays mainly concerning fashion, money, men and children. In 2002 she publishes the novel "Mau-Mau", a book on relationships among men, their wishes and their failure. With her boyfriend Sven Lager she created the website ampool.de, a documentation on her life and art. She now lives in Berlin, Monaco and Bangkok, alternating her work from photograpy and writing.

Bibliografia

"Regine", Bollati Boringhieri, 1999
"Bugie", Bollati Boringhieri, 2001
"Mau Mau", Bollati Boringhieri, 2003
"G.L.A.M.", Bollati Boringhieri, 2004

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana