Khadra, Yasmina

Persona

Yasmina Khadra è lo pseudonimo dietro il quale si cela Mohamed Moulessehoul. Nato nel 1955 a Kenadsa, in Algeria, è un ex ufficiale superiore dello Stato maggiore algerino. Abbandonato l'esercito nel 2000 per dedicarsi interamente alla scrittura, solo recentemente ha rivelato la sua identità in un'intervista a "Le Monde"; dopo un breve soggiorno in Messico vive ora, con la moglie Yasmina e i tre figli, ad Aix-en-Provence in Francia. Protagonista dei suoi libri è Brahim Llob, commissario di polizia integerrimo e al tempo stesso disilluso, ex combattente per l'indipendenza con l'hobby della scrittura: romanzi polizieschi. Evidenti le connessioni tra personaggio e autore.

Yasmina Khafra is the pen name behind which Mohamed Moulessehoul hides. Born in 1956 in Kendasa (Algeria), an ex high staff officer of Algeria and recruited at 9 years of age in the El Mechuar Cadet School. Having left the army to devote himself completely to literature, the author was able to reveal his identity in an interview with "Le Monde". After having spent a short time in Mexico, he now lives in Aix-en-Provence (France) with his wife Yasmina and their three daughters. The protagonist of his books is Brahim Llob, an incorruptible and at the same time disillusioned police officer and ex independence movement activist with the hobby of writing detective stories. The connection between the author and his character are clear.

Bibliografia

"Morituri", E/O, 1998 (2006)
"Doppio bianco", E/O, 1999 (2001)
"Cosa sognano i lupi?", Feltrinelli, 2001 (2008)
"Le rondini di Kabul", Mondadori, 2003 (2007)
"Cugina K", a cura di Marie-Jose Hoyet, Edizioni Lavoro, 2003 (2006)
"La parte del morto", Mondadori, 2005 (2010)
"L'attentatrice", Mondadori, 2006 (2009)
"Le sirene di Baghdad", Mondadori, 2007 (2009)
"Gli agnelli del signore", Mondadori, 2009
"Sogni di sabbia. Storie di migranti", Infinito, 2009
"La rosa di Blida", Nottetempo, 2009
"Quel che il giorno deve alla notte", Mondadori, 2009 (2010)

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana