Lethem, Jonathan

Persona

Jonathan Lethem è nato a New York nel 1964. Figlio di un pittore e di una militante della sinistra radicale, a vent'anni si è trasferito in California, dove si è trattenuto per un decennio e ha cominciato a scrivere. Dopo un paio di romanzi e una raccolta di racconti, la notorietà arriva con i romanzi "As she climbed across the table" (1997), pubblicato dalla Marco Tropea Editore l'anno successivo con il titolo "Oggetto amoroso non identificato" e "Girl in landscape" (1998), tradotto in italiano con il titolo "Ragazza con paesaggio". Critica e pubblico lo eleggono uno dei talenti più interessanti della nuova narrativa americana; ma il vero successo arriva nel 2000 con "Motherless Brooklyn" (tradotto in italiano nel 2001 con il titolo "Testadipazzo" e in seguito come "Brooklyn senza madre") un omaggio commosso alla città d'origine, riscoperta nel 1996. Autore di decine di articoli e racconti apparsi sia su riviste di tendenza sia in testate prestigiose, Lethem ha curato anche un'originale antologia che raccoglie il meglio della letteratura contemporanea sul tema dell'amnesia. Nel 2007 esce il suo romanzo "You Don't Love Me Yet" ("Non mi ami ancora", 2007). Nello stesso anno, Lethem inizia a lavorare a "Chronic city", pubblicato nel 2009. L'autore è stato scelto come Roy Edward Disney Professor in Creative Writing al Pomona College.

Jonathan Lethem was born in New York in 1964. Son of a painter and of a radical left militant, when twenty he moved to California where he spent a decade and began writing. After a couple of novels and a collection of short stories he became famous with the novel "As she climbed across the table" (1997, published by Marco Tropea Editore and the following year with the title "Oggetto amoroso non identificato") and "Girl in landscape" (1998). The critics and the public consider him one of the most interesting talents of the new American fiction; but his true success came in 2000 with "Motherless Brooklyn" ("Testadipazzo", 2001), a moving homage to his hometown, rediscovered in 1996. The author of dozens of articles and short stories appeared both in trendy magazines and on prestigious newspapers, Lethem also edited an original anthology collecting the best of contemporary literature around the theme of amnesia.

Bibliografia

"Oggetto amoroso non identificato", Marco Tropea Editore, 1998
"Testadipazzo", Marco Tropea Editore, 2001
"L'inferno comincia nel giardino", Minimum Fax, 2001
"A ovest dell'inferno", Minimum Fax, 2002
"Concerto per archi e canguro", Marco Tropea Editore, 2002
"Amnesia moon", Minimum Fax, 2003
"La fortezza della solitudine", Marco Tropea Editore, 2004 (Il Saggiatore, 2010)
"Brooklyn senza madre", Net, 2005
"Men and cartoons", Minimum Fax, 2005
"Ragazza con paesaggio", Marco Tropea Editore, 2006
"Memorie di un artista della delusione", Minimum Fax, 2007
"Non mi ami ancora", Il Saggiatore, 2007
"Chronic city", Il Saggiatore, 2010
"Crazy friend. Io e Philip K. Dick", Minimum Fax, 2011